Rientro a San Pedro de Atacama, giorno 29

Sveglia alle 5:00 per il rientro verso San Pedro de Atacama. Ci preme arrivare in tempo perché, da San Pedro, dobbiamo prendere l’autobus per la città di Calama per l’aereo con destinazione Santiago del Cile. Il viaggio scorre veloce, per fortuna e, arrivati alla dogana boliviana con molto anticipo (l’autista guida come un fulmine!), sbrighiamo le formalità. Fatta colazione, ripartiamo alla volta di San Pedro dove, ripreso il timbro di ingresso in Cile alla locale dogana, trascorriamo il tempo rimanente per poi pranzare.

Insieme a Michele e alla fidanzata, prendiamo un taxi collettivo che ci porterà all’aeroporto di Calama, insieme ad altre persone. Arriviamo, senza alcun problema, a Santiago dopo un viaggio di circa due ore. Avendo l’aereo per l’isola di Pasqua, alle 8:30 del giorno dopo, trascorriamo la notte in aeroporto, cercando di dormire sulle sedie dei tavolini del caffe centrale dell’aereoporto.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.