Rotta verso Salta, giorno 20

Purtroppo c’è ben poco da fare! Ci troviamo praticamente al triplice confine con il Paraguay e il Brasile, per cui, per andare a Salta, l’unico mezzo accessibile risulta il pulmann nonostante per arrivare a destinazione siano necessaria quasi 26 ore di viaggio. Non potendo fare altro giocoforza il giorno di oggi sarà interamante trascorso viaggiano chiusi nel bus. C’è da dire che quanto meno, di notte potremo contare su una seduta, qui in Argentina, chiamata cama ovvero un sedile reclinabile fino a 160° (praticamente quasi un letto). Fatta quindi colazione nel solito bar (che offre giusto qualche torta) partiamo alle 9 in direzione Posadas, dove arriveremo vero le 13:30 per ripartire poi alle 15.

Ovviamente una volta a destinazione, ne approfittiamo per andare all’ipermercato di fronte e mangiare qualcosina. Qui, la mia attenzione viene richiamata dalla particolare bottiglia di birra Quilmes, avente un collo enorme rispetto alle solite bottiglie di birra, essendo simile ad una bottiglia di succo di frutta!

Alle 15 precise, riprendiamo il bus e tra vari film (di cui nessuno degno di nota) e la cena servita dallo steward della compagnia di trasporti, il tempo scorre… ma mai così velocemente da far terminare le 26 ore di viaggio (arrivo verso le 10 del giorno dopo!)

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.