Viaggiare sempre!

ArchivioAgosto 2017

Quebrada de Cafayate, giorno 24

Ennesima sveglia all’alba per dirigerci verso la zona della Quebrada de Cafayate. A differenza di quella di Humahuaca, questa non è patrimonio UNESCO ma, sia la guida della planet che amici argentini, ci hanno caldamente consigliato di visitarla. La strada quindi che va da Salta a Cafayate è costituita da un selvaggio paesaggio di arenaria riccamente colorata...

Quebrada de Humahuaca, giorno 23

Saranno stati i bagordi ieri alla pena saltena, ma svegliarsi stamattina è stato ancora più duro del solito. Con un pulmino ci dirigiamo verso la Quebrada de Humahuaca, distante circa 120 km. da Salta. Siccome ci vogliono circa 4 ore e mezzo per arrivare al paesino di Humuhuaca, da cui prende il nome la Quebrada (trad: burrone o spaccatura), ci fermiamo lungo il...

Salta, Argentina del nord, 22 giorno

Smaltita la stanchezza, stamattina ci dedichiamo alla visita della città. La visita inizia dalla piazza centrale chiamata 9 de Julio, dove si affacciano la Cattedrale della città, il palazzo del Cabildo (governo), e il Museo de Alta Montana. Quest’ultimo è il vero e proprio fiore all’occhiello della città visto che qui vengono esposti i corpi ritrovari...

Arrivo a Salta, Argentina del Nord, 21 giorno

Finalmente verso le 10 arriviamo al terminal bus di Salta! Il viaggio, seppure fatto su sedute molto comode, è risultato molto stancante a causa delle 26 ore di viaggio no stop! Finalmente quindi possiamo scendere! Siamo arrivati a Salta, città di circa 650.000 abitanti situato all’inizio delle Ande ad un altitudine di 1200 metri. Preso un taxi ci dirigiamo...

Rotta verso Salta, giorno 20

Purtroppo c’è ben poco da fare! Ci troviamo praticamente al triplice confine con il Paraguay e il Brasile, per cui, per andare a Salta, l’unico mezzo accessibile risulta il pulmann nonostante per arrivare a destinazione siano necessaria quasi 26 ore di viaggio. Non potendo fare altro giocoforza il giorno di oggi sarà interamante trascorso viaggiano chiusi...

Cascate di Iguazu, lato brasiliano, giorno 19

Questa mattina visita alle cascate, lato brasiliano! Cerchiamo quindi, di partire presto per passare i controlli doganali (entriamo formalmente in Brasile) ed arrivare prima possibile al parco! Purtroppo, gli autobus, non garantiscono gli orari di partenza, dovendo aspettare quelli di ritorno dal Brasile. Siamo costretti a non allontanarci dal terminal in quanto ogni...

Cascate di Iguazu, lato argentino, giorno 18

Finalmente, dopo quasi un ulteriore notte di viaggio in autobus, arriviamo a Puerto Iguazu, verso le 9 della mattina; usciti dal terminal bus, ci dirigiamo verso l’Hospedaje Lola, situato nelle immediate vicinanze. Questo ostello dispone di camere piccole ma dotate di bagno ed abbastanza pulite ad un prezzo modico (500 pesos argentini = 25 euro circa) per cui...

Rotta verso le cascate di Iguazu, giorno 17

Arriviamo a Salto alle 5 e 30 del mattino, dopo essere partiti da Montevideo alle 23 e 59… Il viaggio è andato bene e il pullmann, comodissimo, ha avuto il solo torto di farci arrivare troppo presto a Salto, con il deposito bagagli ancora chiuso (apertura alle 9:00). Per arrivare a Puerto Iguazu, dobbiamo prendere un altro pullman, alle 19:05, nel Terminal bus...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: